Onestà, passione ed una birra

April 14, 2017

È passato esattamente un mese da quando ho deciso di iscrivermi al Mongol Rally. Già un mese?!?!?! Possibile? Ehi, no, non ho voglia di scrivere cazzate solo perché è così che si deve fare. Un paio di giorni addietro un mio amico, di sua spontanea volontà, mi ha scritto un messaggio in privato. Mi ha detto che devo........................scusate, sono andato ad aprire una birra...dicevo, mi ha detto che la beneficenza è un aspetto importante ma quello che veramente può emozionare è raccontare la voglia di avventura, il suo lato romantico, e che tutto questo ha a che fare con l'onestà, con la passione. Non c'è niente da fare, ha ragione, sono d'accordo. Diversamente avrei piazzato un banchetto in piazza Duomo, non avrei deciso di montare su una moto per così tanti chilometri.  Oggi (in realtà ieri), durante una pausa sigaretta al lavoro, pensavo "mamma mia, è passato già un mese, ho fatto un sacco di cose ma me ne mancano il doppio!". Ho deciso la rotta e calcolato i tempi (sicuro sono sbagliati, ma cosa importa?), ho completato l'80% dei documenti per i visti (manca l'application per la Russia), il sito internet (da perfezionare), la campagna di crowd-funding (da completare), la pagina facebook ed il profilo instagram, il logo (Topazia avanzi queste e quelle altre birre), ho avviato le pratiche per il carnet de passage in douane, ho selezionato le foto per le ricompense (lo so, non possono piacere a tutti ma sono mie e almeno una ve la dovete comprare!), ho finalmente deciso i colori delle magliette (anche queste dovrete acquistare, purtroppo!), richiesto il patrocinio al mio comune di residenza (mai avrei immaginato di chiamare un sindaco). Ecco, ora devo solamente pensare all'organizzazione di un paio di eventi per la raccolta fondi, richiedere (equivalente di pagare) la patente internazionale, stipulare un'assicurazione, iniziare a stampare le prime foto ordinate, cercare degli sponsor tecnici e/o economici (tutte email che si perderanno nell'internet), iniziare questo maledetto corso di meccanica, preparare la moto e tante altre cose che mi ricorderò una volta salito in sella quando al massimo potrò darmi un colpo al casco e dirmi "ma sei un cretino!". (mi è appena arrivata una mail di avviso donazione, daje!). Non vi nascondo che l'ansia è tanta, voglio che tutto vada per il verso giusto e voglio raccogliere un sacco di fondi perchè si, la beneficenza è importante. Ah, mica sto facendo proprio tutto da solo, ho un po' di amici in un gruppo whatsapp  che si stanno sorbendo tutta la mia ansia, le mie domande e le mie insicurezze. Li ringrazio, sino a quando mi sopporteranno.

È passata esattamente un'ora da quando...no no, vado a mangiare.

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

About Me.

Dopo aver girato l’Italia in lungo e in largo come giocatore di pallavolo ho deciso di far diventare la passione per la fotografia il mio mestiere. La mia base è Milano da una decina d’anni ma appena ho la possibilità imbraccio la macchina fotografica e parto, su qualsiasi mezzo; in questo caso ho deciso di assecondare la mia seconda passione e di partire in moto.

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Black Twitter Icon
Never Miss a Post!
Post collegati:
Please reload

Please reload

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon
  • Grey YouTube Icon
  • Grey Twitter Icon

© 2019 by Giulio Romito